top of page
  • Omeobio

COME ELIMINARE LA CELLULITE



CELLULITE VERA.

(La vera cellulite è una manifestazione dell'impregnazione delle diatesi da parte della Sicosi)


Introduzione.

Fortunatamente nella maggior parte dei casi la diagnosi di cellulite è una balla: si scambia la corretta disposizione del grasso sulle anche, propria di un sano funzionamento degli ormoni femminili, con codesta affezione che ha alla sua base un'insufficenza arteriolocapillare distrettuale.

Segni diagnostici. Prima di formulare una diagnosi di cellulite vera bisogna aver accertato la presenza dei quattro segni della Tetrade di Rennes che sono i seguenti:

  1. Aumento dello spessore cutaneo

  2. Aumento di consistenza della cute

  3. Ipersensibilità al pinzamento

  4. Aspetto della cute pinzata a buccia d'arancia.

La presenza di cellulite si sospetta all'ispezione ma la diagnosi si fà con la palpazione, ovvero sollevando, con difficoltà e risvegliando dolore, la cute indurita delle zone affette. In seguito a questa operazione, nella cute che sovrasta le placche indurite e nei casi più lievi, sarà possibile notare la comparsa di minuti avvallamenti, in genere in corrispondenza dei follicoli piliferi, con l'aspetto appunto della buccia d'arancia. Tale aspetto, non sempre presente nelle situazioni più avanzate, deve essere tenuto distinto da quello degli avvallamenti più grossolani tra i lobuli di tessuto adiposo provocabili in chi, partendo dai tipi di obesità iperplastica o iper-trofico iperplastica, si è sottoposto a rapida dieta dimagrante. In questi casi, in genere costituiti da giovinette, è invece più adatto un approccio psicoterapico. La cellulite è segno di una sicotizzazione profonda dell'organismo e quindi ha una prognosi severa. É visibile nelle zone sovrastanti l'artrosi avanzata, l'insufficenza venosa cronica e le zone irradiate, situazioni queste, appannaggio delle classi di età più mature indipendentemente dal sesso, ma, sia pure non così frequentemente come proclamano legioni di anorettiche in erba, è osservabile (12 %) anche in signorine diciottenni

Tra le cause di sicotizzazione vanno ricordate le terapie farmacologiche prolungate (la pillola contraccettiva è responsabile del 19 % dei casi di cellulite), le vaccinazioni, in specie quelle profilattiche per i paesi tropicali, le trasfusioni sanguigne (causa di sicotizzazione irre-versibile) , i trapianti d'organo e le infezioni croniche a livello dello dell'apparato urogenitale . Non a caso la cellulite colpisce in prevalenza le donne tra i 18 e i 65 anni col massimo della frequenza com-preso tra 25 e 45 anni.


Omeoterapia della cellulite vera.


TRE RIMEDI


BADIAGA (Spugna di acqua dolce contenente dal 30 al 60% di Silice e Silicati a seconda della specie).

POSOLOGIA : 5 granuli alla 5 CH al mattino a seguire altro tubetto alla 6 CH e infine terzo tubetto alla 7 CH


La cellulite si presenta come una Infiltrazione indurita del derma e del connettivo sottocutaneo, particolarmente evidente alle gambe, molto sensibile alla palpazione e al freddo, in donne non corpulente con tendenza alle cicatrici cheloidee, possibilmente con seborrea secca e pruriginosa del cuoio capelluto. Le gambe hanno un aspetto rosso violaceo, invece le eventuali cicatrici cheloidee tendono al pallore.


GRAPHITES (Cristalli esagonali di carbonio a struttura ben più lassa del diamante, che nelle loro stratificazioni racchiudono Alluminio, Silicio, Fluoro, Bromo e Cloruro ferrico)

POSOLOGIA : 5 granuli alla 5 CH alla sera a seguire altro tubetto alla 6 CH e infine terzo tubetto alla 7 CH


Pelle spessa, fissurata, dolente, cellulite vera, Edemi duri palpebrali, pretibiali e al volto: paradigma della cute da mixedema. Tendenza ai geloni. Soggetti inattivi, apatici, indecisi, mancanti d' iniziativa e con deficits ormonali tiroidei e sessuali: ipometabolismo, freddolosità e intolleranza al caldo dei luoghi confinati, ipotermia vera, cicli mestruali scarsi, distanziati, con aspetto pallido.)


THUJA OCCIDENTALIS (Conifera)


POSOLOGIA : Dosi uniche alla Q1 alla Q2 alla Q3 alla Q4

Una dose unica ogni 10 giorni al mattino a digiuno il giorno della dose unica sospendere la BADIAGA al mattino e GRAPHITES alla sera


LOCALMENTE TUTTE LE SERE PER 40 GIORNI, MASSAGGIARE CON

PHASE 10

Crema Gel Anticellulite


CARATTERISTICHE

Il gel contiene fitocomplessi ad azione vasoprotettrice, antiedemigena, antinfiammatoria, decongestionante, antiradicali liberi. Svolge un’azione spiccata nel contrastare le adiposità nelle panniculopatie (cellulite). Agisce sui diversi tipi di cellulite: compatta, flaccida, edematosa. L’Ippocastano riattiva il circolo capillare mentre il Ginkgo Biloba ha un’attività anti radicali. L’elastina ed il collagene migliorano l’assorbimento dei vari fitocomplessi.

INDICAZIONI

Favorisce la microcircolazione riducendo i gonfiori localizzati. Contrasta le adiposità nella cellulite

MODO D’USO

Applicare con un vigoroso massaggio sulle parti interessate almeno una volta al giorno per periodi di tre mesi, senza interruzioni.

Si consiglia di utilizzare il prodotto applicando piccole dosi per volta al fine di migliorare l’assorbimento cutaneo

COMPOSIZIONE

Aqua, Isopropyl myristate, Propylene glycol, Caprylic/capric triglyceride, Hydrogenated lanolin, , Polysorbate 60, Sorbitan stearate, Triisostearin, Collagen, Escin, Elastin, Aesculus Hippocastanum, Ginkgo Biloba, Hedera helix, Imidazolidinyl Urea, Sodium Dehydroacetate, Tetrasodium edta.

Vaso da 250 ml prezzo pubblico € 28.00

Il KIT che comprende :

  1. Tre Tubetti di granuli di Badiaga alla 5 CH 6 CH 7 CH

  2. Tre Tubetti di granuli di Graphites all 5 CH 6 CH 7 CH

  3. Quattro tubi dose di Thuya alla Q1 Q2 Q3 Q4

  4. Un flacone di Crema Gel Cellulite Phase 10

costa 95 Euro (Spese Spedizione Comprese) e si può ordinare

640 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


Ancora 1
bottom of page